Ald-inc.com

Come viene prodotto il vino Merlot

Come viene prodotto il vino Merlot

Storia

Uve Merlot sono stati tradizionalmente utilizzate come taglio uva nella loro nativa Francia per aggiungere sapore fruttato e morbidezza a più ruvide vitigni come Cabernet Sauvignon. Tuttavia, Merlot più recentemente è stato "scoperto" e prodotto con successo come un legittimo vino stand-alone, in particolare in California.

Picking

Il Merlot è meno indulgente della viticoltura disattento di Cabernet Sauvignon. Una volta maturi, dovrebbero essere raccolti veloce a causa della sua propensione a rapidamente over-maturano e perde così la sua acidità, che tende a provocare un vino opaco. Dopo un enologo determina quando raccogliere (solitamente da metà settembre all'inizio di ottobre), le uve possono essere raccolti dalla macchina (raccolta meccanica) o a mano, soggetto alle regole e norme di cantina.

Una volta raccolte, le uve sono trasportate in cantina dove vengono diraspate e pigiate prima della fermentazione. Come con tutti i vini rossi, succo di Merlot viene fatto fermentare con le bucce---questa combinazione è chiamata deve. Il processo di fermentazione può avvenire in botti di legno o serbatoi.

Fermentazione alcolica

L'enologo può scegliere di fermentare il mosto utilizzando il lievito naturalmente presente nell'aria, oppure selezionando personalizzati fili di lievito per il processo, simile all'utilizzo di una formula brevettata per la consistenza del prodotto finale. Il mosto viene sottoposto a fermentazione alcolica, il processo dove lievito converte lo zucchero in alcol. La durata della fermentazione dipende l'enologo, ma per il Merlot, tende a fascia da 7 a 18 giorni.

Uno dei egli sottoprodotti della fermentazione è calore--- e si verifica il più caldo più veloce trasformazione dello zucchero in alcol. A volte l'enologo sceglie per raffreddare il mosto prima della fermentazione per dare uve alcuni più pelle-contatto ora per intensità di sapore.

L'altro sottoprodotto della fermentazione è il rilascio di anidride carbonica, che spinge verso l'alto le pelli dell'uva e polpa e forma un cappuccio. Questo berretto è frequentemente immerso e "rimontaggi" per evitare l'essiccazione.

Fermentazione malolattica

Al termine della fermentazione alcolica, la maggior parte Merlot subisce una seconda fermentazione malolattica, che è il processo di conversione di amaro acido malico (naturalmente presente nel mosto) in un più morbido acido lattico per morbidezza di sapore e aroma fruttato. Questo può avvenire sia naturalmente o inducendo alcuni batteri lattici.

Invecchiamento e imbottigliamento

Il metodo più comune per la conservazione del vino Merlot è in botti di rovere o trucioli di quercia, che permeano il vino di sapore e il gusto caratteristico. Tempo di invecchiamento per il Merlot varia notevolmente, ma è solito da qualche parte tra 6 e 18 mesi. Dopo invecchiamento in rovere, Merlot viene imbottigliato e conservato a volte per più affinamento in bottiglia prima della commercializzazione.

Prodotto finale

Merlot è disponibile in un'ampia varietà di stili e gusti, ma è considerato generalmente essere un cugino più dolce, più morbido al Cabernet Sauvignon. È famoso per la prugna matura e sapori di ciliegia combinato con una caratteristica morbidezza e consistenza vellutata.