Ald-inc.com

Come galleggia una nave da crociera?

Spinta di galleggiamento e spostamento

Spinta di galleggiamento è la chiave perché 70.000 tonnellate di navi da crociera può galleggiare. Navi sono progettati tali che quando essi spingere verso il basso sull'oceano, spostano una massa d'acqua equivalente alla loro massa. Così, la pressione dell'acqua in realtà spingendo verso l'alto sul fondo (o scafo) della barca contrasta la forza verso il basso di gravità dell'imbarcazione, mantenendo la nave a galla.

Materiali e design di nave

I materiali che la nave è fatta di e il design della nave sono la chiave per creare questo equilibrio. Navi sono progettati in modo che essi non sono più densi come l'acqua in cui galleggiano. Anche se in genere sono fatti di materiali che sono più densi di acqua, come l'acciaio extra-forte, c'è effettivamente un sacco di spazio vuoto in loro. Gli ingegneri raggiungere questo obiettivo facendo lo scafo arrotondato, largo e profondo, disperdendo così il peso della nave attraverso il corpo della nave. Questi scafi, in sostanza, spingono l'acqua fuori del modo. I bordi arrotondati (lo scafo assomiglia a una U) consentono più facilmente il flusso dell'acqua sopra lo scafo, facilitando così un giro regolare.

Queste barche tendono a muoversi molto lentamente a causa di tutte le resistenze che incontrano nell'acqua. Tuttavia, essi sono anche molto stabile (non molto a dondolo), che è prefetto per le crociere.

Altri fattori tenendo a galla navi

Oltre a stabilizzare la barca, lo scafo di scafo in acciaio extra-forte protegge da danni maggiori. In genere, per garantire soggiorni a galla una barca dopo una collisione, gli ingegneri progettano un doppio scafo---uno scafo all'interno di uno scafo. E, aggiungono interni della paratie allo scafo. Questi divisori a tenuta stagna contengono acqua in scomparti, quindi esso non inondare l'intera nave.