Ald-inc.com

Che cosa significa il termine "liofilizzare"?

Che cosa significa il termine "liofilizzare"?

Deperibili alimenti subiscono processi quali l'inscatolamento e disidratazione prima di guadagnare il titolo mensola-stabile. Liofilizzazione o liofilizzazione, è un altro metodo di conservazione degli alimenti che mantiene i singoli alimenti e persino interi pasti, sicuri da mangiare quando conservato a temperatura ambiente per lunghi periodi di tempo. Il processo di liofilizzazione rimuove l'umidità, lasciando dietro di sé un prodotto stabilizzata. Quando arriva il momento di mangiare cibi liofilizzati, un po' acqua li restituisce al loro stato originale.

Freeze e guarnizione

Il processo di liofilizzazione inizia con un rapido congelamento che trasforma l'umidità all'interno di alimenti al ghiaccio. Con l'aiuto di un vuoto appositamente progettato e basso calore, il ghiaccio è attivato immediatamente per vapore per sublimazione..--un cambiamento fisico che trasforma solidi ai gas, bypassando la fase liquida. Con circa 90 a 98 per cento di umidità del cibo rimosso, il prodotto restante allora è racchiuso in un involucro sigillato ermeticamente per garantire la qualità durante la conservazione.

Il vantaggio di liofilizzare

Rimozione del contenuto di acqua di un alimento attraverso liofilizzazione riduce il peso complessivo, risultante in un prodotto più leggero, più compatto. Il processo si blocca anche nel sapore, freschezza e valore nutrizionale di questi alimenti durante la conservazione. A differenza del riconoscibile restringimento e avvizzimento associato con altri metodi di conservazione, la forma e la consistenza degli alimenti liofilizzati rimangono inalterati, con strutture fibrose e l'idratazione preziosa canali rimanendo in posizione durante e dopo il processo.

Fuori dal frigorifero

La confezione ermetica, a prova d'umidità che avvolge i cibi liofilizzati prodotti mantiene la qualità a temperatura ambiente, quindi non esiste alcuna necessità di refrigerare. La temperatura media è tra i 68 ei 77 gradi Fahrenheit, ben di sopra le temperature di frigorifero e freezer 40 f e qui di seguito. Poiché l'aria e l'umidità non sono fattori per il sigillato, prodotto liofilizzato, non devi preoccuparti di deterioramento batterico o deterioramento. Una volta che il sigillo è rotto, però, di refrigerare il prodotto, come questi rischi sono ancora rilevanti.

Reidratazione facile

Poiché i canali di umidità del cibo sono ancora intatti dopo liofilizzazione, tutto quello che serve è acqua per reidratare esso. La natura porosa del prodotto liofilizzato permette all'acqua di entrare il cibo e riconquistare la sua posizione naturale all'interno la disposizione molecolare. Una volta sostituito l'acqua sublimata, il cibo ritorna al suo aspetto pre-elaborato, completa con l'originale freschi sapori e aromi. La quantità di acqua necessaria per reidratare varia da prodotto a prodotto.