Ald-inc.com

Attività di educazione fisica per gli studenti non vedenti

Un'idea sbagliata comune è che gli individui con handicap visivo non possono partecipare a sport fisici. Mentre alcune considerazioni speciali devono essere prese quando partecipano ad attività fisica, non c'è davvero alcun motivo per coloro che non vedenti o con disabilità visive significative devono essere esclusi. Purtroppo, ipotesi circa l'impossibilità per gli studenti non vedenti di partecipare in attività fisiche solo contribuiranno alla loro mancanza di salute fisica generale perché non ottengono l'esercizio che hanno bisogno, come tutti noi, su base regolare.

In esecuzione

Utilizzare diverse attività per aiutare uno studente cieco eseguire durante le lezioni di educazione fisica. A seconda delle risorse disponibili è possibile utilizzare un filo guida, guida ipovedenti o cavezza.

Un filo guida, o una corda tirata insegnato tra luoghi, è facile per un bambino a cui aggrapparsi mentre corre. La corda deve avere un nodo legato in esso almeno 2 piedi prima della fine di mantenere il corridore da smashing in muro o palo all'estremità della linea. Si dovrebbe anche ciclo un moschettone o un pezzo di tubo di PVC sopra la corda affinché il corridore può tenerlo invece di diametro della fune stessa, mentre corre.

Una guida vedente deve essere addestrata su come comunicare correttamente con un individuo cieco. In questo caso, il cieco corridore sarebbe semplicemente tenere il gomito o toccare la spalla della persona che lo guida.

Una cavezza funziona in modo simile. Si potrebbe legare una corda o un asciugamano tra lo studente cieco e il suo partner. Lo studente cieco sarebbe avere la libertà di correre liberamente, ma la guida avrebbe la possibilità di tirarlo per la sicurezza in preavviso un momento di. La guida deve essere in grado di correre più veloce dello studente cieco per vedente guida e tecnica tether lavorare in sicurezza.

Andare in bicicletta

Una scuola con gli studenti non vedenti deve essere pronti ad offrire attività alternative per accogliere i non vedenti e una bicicletta è un'altra ottima alternativa. Le due migliori opzioni per un ambiente scolastico sono un badile o una bicicletta stazionaria.

Una bicicletta stazionaria è il tipo di bici che vedete in una palestra o un negozio di buona sportivi. Essi costare dovunque da $200 a $1.000 e di solito durano per anni. Molti hanno impostazioni che permetteranno il vostro pilota cieco monitorare quanto tempo egli è stato a cavallo o quanto ha viaggiato.

Posizionare una bicicletta 10-velocità normale su un basamento di biciclette in modo che può essere cavalcato come se fosse una cyclette. Si tratta di un'ottima alternativa per chi ha un budget limitato, perché è possibile utilizzare una bici che hai già. Posizionarlo sul cavalletto immobilizza e così può pedalare come normale senza paura di andare in una zona pericolosa.

Entrambe queste opzioni sono vantaggiose perché il tuo studente cieco sarà in grado di partecipare a un'attività indipendentemente dalle condizioni meteo attuali e anche non avra ' preoccupare di avere una guida vedente con lui in ogni momento. È inoltre possibile impostare uno stand bike o bicicletta stazionario in un'area relativamente piccola.

Nuoto

Se siete abbastanza fortunati ad insegnare in una scuola con una piscina all'aperto, incoraggiate i vostri studenti ciechi per iniziare nuoto. Piscina dà gli studenti non vedenti l'opportunità di spostare i loro corpi con restrizione molto poco.

Mentre uno studente cieco non dovrebbe mai essere lasciato in acqua da solo, lui dovrebbero essere incoraggiato a iniziare nuoto o da solo o con l'uso di un dispositivo di galleggiamento. Egli deve imparare a galla, galleggiare e poi gradualmente lavorare in giri con l'aiuto delle guide linea muro e corsia di nuoto.

Nuotare è un'attività di educazione fisica eccellente per gli studenti non vedenti, perché li incoraggia a costruire la forza muscolare, equilibrio di imparare e aumentare la loro stabilità. È molto facile adattare attività acquatiche per soddisfare le esigenze di studenti non vedenti.