Ald-inc.com

Tecniche di determinazione a latte crudo

Tecniche di determinazione a latte crudo

Secondo l'USDA, il latte crudo è latte che non è stato attraverso il processo di pastorizzazione. Latte crudo è anche non omogeneizzato. Pastorizzazione denota il processo di riscaldamento che uccide i batteri. Omogeneizzazione: il processo per mantenere i grassi solidi da separare dai liquidi in quanto si trova. È possibile distinguere latte crudo da latte lavorato se vedete separazione dovuto una mancanza di omogeneizzazione.

Omogeneizzazione

Latte crudo non è omogeneizzato, quindi si separa dopo essere stati seduti per un breve periodo di tempo. È facile determinare quando il latte si separa perché vedete uno spesso strato di grasso sulla parte superiore che è un colore giallo chiaro. I liquidi di latte si depositano alla parte inferiore. Il grasso può essere scremato dalla parte superiore del latte per fare yogurt o panna montata, e i liquidi di latte possono essere utilizzati come latte scremato. Per bere insieme a latte crudo, agitare prima di bere o utilizzarlo per produrre parti uguali di latte solidi e liquidi.

Pastorizzazione

I prodotti che sono pastorizzati sono riscaldati a 161 gradi Fahrenheit per 15 secondi. Anche se questo processo sterilizzare latte e distruggere i microrganismi, manipolazione impropria del latte pastorizzato può ri-contaminarla. Pastorizzazione non uccide gli organismi che crescono lentamente, o quelli che producono spore. Latte crudo non pastorizzato, quindi non si sa quali batteri o la contaminazione non pastorizzato o crudo, il latte può avere.

Agenti patogeni in latte crudo

Pulita come vacche da latte sono tenute, microrganismi trovano la loro strada in per i capelli e le mammelle delle mucche, potenzialmente contaminare il latte. Attrezzature o contenitori utilizzati in mungitura, trasporto e lo stoccaggio del latte crudo anche possono contaminare il latte. Alcuni degli agenti patogeni più comuni trovati nel latte sono Salmonella, Listeria, Escherichia coli (Escherichia coli) e lo Staphylococcus aureus (stafilococco).

Guida di riferimento di USDA

L'USDA ha linee guida per latte lavorato che produttori devono seguire per garantire che i batteri viene ucciso e che il latte è immagazzinato per ottimale shelf life. Latte crudo e il latte pastorizzato deve essere raffreddati rapidamente a 40 gradi Fahrenheit in un contenitore chiuso per mantenere la qualità del latte. Perché il latte crudo non pastorizzato, l'unico metodo per inibire la crescita batterica è di tenerlo sotto i 40 gradi, dove i batteri non possono crescere. L'USDA, tuttavia, non suggerisce che consumano o utilizzando latte crudo.