Ald-inc.com

Democratizzazione della moda

Democratizzazione della moda

È un faccia a faccia moda: la folla di moda-per-il-popolo contro coloro che vogliono preservare elitarismo elegante di alta moda. Per quanto riguarda la commercializzazione di massa, "Penso che rende lusso disponibile per le persone e penso che è meraviglioso e molto democratico," ha detto Sarah Jessica Parker. Miuccia Prada dice il contrario. Progettisti che si rivolgono alle masse, Prada implicita, "farlo a causa del potere che viene fornito con essendo ampiamente riconosciuto." Ancora, una miriade di fattori hanno reso la democratizzazione della moda una realtà.

Storia

Nell'antica Roma, leggi suntuarie dettato che cosa poteva indossare. Solo l'imperatore poteva indossare una toga viola; senatori potrebbero indossare toghe bianche con una vasta striscia viola; gli amanti dell'equitazione potrebbe avere solo una striscia. Inghilterra elisabettiana avevano anche leggi suntuarie che delineato in dettaglio che cosa poteva indossare. Il re e la Regina, alla famiglia e pochi altri potevano indossare porpora; altri lussi, tessuti e ornamenti sono stati limitati dalla classe. Fast-Forward per la fine del XIX secolo, quando c'erano senza regole ma l'aristocrazia e gente comune sarebbe stato ancora riconoscibile per il vestito.

Modelli e praticità

Una cosa che ha cambiato il mondo della moda era massa-stampato cartamodelli, che è diventato disponibile nel 1870 e lasciare che tutti ricucire l'ultimo stile. In precedenza, solo le donne ricche potevano permettersi di cambiare il loro stile frequentemente. Nel 1892, "Vogue" ha iniziato la pubblicazione, ampliare gli orizzonti di moda di tutti coloro che hanno acquistato la rivista. Un altro livellatore di moda è venuto quando Coco Chanel introdotto il little black dress. Era semplice e abbastanza universale che la maggior parte delle donne potevano permettersi di abiti eleganti. Un traguardo più..--quando Yves St. Laurent è diventato il primo couturier francese di vendere Pret a porter.

Marche e Fast Fashion

Progettisti hanno continuati a raggiungere il pubblico quando Target ha introdotto una linea di Isaac Mizrahi nel 2002; è stato seguito da collezioni Prabal Gurung, Proenza Schouler e Missoni a destinazione e Vera Wang a Kohl, tra gli altri. "Fast fashion", in passerella che i progettisti sguardi sono rapidamente girati intorno per Mass-Market negozi come H & M e Forever 21, fatto di moda sempre più accessibile.

Età dell'informazione

Mass-media, da blogger e social media per show televisivi, come "Project Runway", hanno spostato di moda in avanti ad un pubblico sempre più ampio. Tuttavia, "The Business of Fashion" sostiene..--come Prada sembrava suggerimento..--che la moda la democrazia ha alcuni aspetti negativi. Se ognuno si sente autorizzato di alto stile a qualsiasi prezzo basso e qualsiasi formato-- Taglie grandi sono un'altra tendenza nella discussione democrazia moda..--potrebbe soffrire di creatività e qualità. La pubblicazione "la democratizzazione della moda, che è basato sulle richieste per $40 jeans o infinite dimensioni di un abito particolare, è in ultima analisi, distruggendo la moda stessa," opina.