Ald-inc.com

Champagne differisce da spumante?

Champagne differisce da spumante?

Che cosa rende un vino una Coppa di Champagne?

Champagne differisce da spumante?

Anche se possono sembrare la stessa, spumante e champagne differiscono. Champagne è un percorso effettivo in Francia. In ordine per un vino possa essere ritenuto come champagne, esso deve essere prodotto in quella regione della Francia. Che cosa si confonde è che non tutti i vini prodotti in questa regione sono vini spumanti. Vini spumanti sono stato prodotto solo in questa regione negli ultimi 200 anni. Tuttavia, solo alcuni dei vini prodotti qui sono "ancora" vini. Meteo incoerente rende ancora producendo vini difficili. Inoltre, il prezzo della frutta champagne rende ancora producendo vino un'impresa costosa.Dal 1891, i produttori di champagne sono stati custoditi oltre il diritto di chiamare un vino in una Coppa di champagne. Durante lo stesso anno, venne firmato un trattato, affermando che solo i vini prodotti in una regione particolare potrebbero contenere il termine "champagne" sul loro bottiglia. Questo è stato chiamato il trattato di Madrid. Nel 1919, è stato firmato il trattato di Versailles. Questo trattato fu un accordo di pace che si è conclusa la prima guerra mondiale. Quando fu firmato il trattato, è stata riaffermata la regola sull'utilizzo lo champagne di parola sulle bottiglie di vino.

Cos'è il vino spumante US?

Il trattato di Versailles è stato mai firmato dagli Stati Uniti. Invece, hanno firmato un trattato di pace diverse con la Germania. Nel trattato che hanno firmato con la Germania, non c'era nessuna clausola per quanto riguarda i regolamenti degli spiriti. Stati Uniti non vede la necessità di accettare le norme in materia di spiriti perché durante quel periodo, stavano attraversando divieto e alcol è stato vietato negli Stati Uniti. Alcuni viticoltori US hanno approfittato della scappatoia dopo il divieto è stato alzato e ha iniziato a produrre champagne americano.

Il processo di

Molti vini spumanti e champagne sono prodotte mediante un processo che viene chiamato il classique methode. Ciò significa che una dose di succo di uve non fermentato viene aggiunto al vino dopo che ha completato il processo di fermentazione e viene imbottigliato. Una volta aggiunto il succo, un tappo a corona temporaneamente sigilla la bottiglia e sono memorizzati in apposite rastrelliere, dove andrà poi attraverso un secondo processo di fermentazione. Durante questo secondo processo, le emissioni di CO2, che il lievito prodotto durante il primo processo di fermentazione, è disciolta nel vino. Le bottiglie sono quindi memorizzate sui loro lati e crivellate, o ritorto e agitate per allentare il sedimento che si deposita. Le bottiglie sono quindi angolate verso il basso gradualmente, fino a quando non finiscono completamente invertito. Invertendo le bottiglie permette al lievito di compattare sé nel collo della bottiglia per la successiva rimozione. Quando è il momento di rimuovere il sedimento, il collo di bottiglia è congelato, il tappo viene rimosso e viene rimosso la spina di sedimenti congelati. Una volta completato questo processo, la bottiglia è pronta essere riempita di vino e hanno il tappo di sughero in esso riposte.