Ald-inc.com

Come fare una scatola di Bento giapponese

Una scatola di bento giapponese è simile a un lunchbox occidentale o pranzo insaccato, ma di solito è imballato con l'obiettivo di essere bella come è sano. In Giappone, bento è imballato per elementare età bambini dalle loro madri, di bambini di scuola superiore, così come dagli adulti per lavoro, pic-nic ed eventi speciali. Colore, consistenza e tipo di cibo gioca un ruolo importante quando decidere cosa mettere in valigia, nonché a utilizzare gli alimenti che vengono facilmente mangiati con le dita o un paio di bacchette.

Istruzioni

• Riempire il bento box a metà strada con il piatto principale del carboidrato. In Giappone, si tratta di riso solitamente bianco, ma è possibile sostituire il riso fritto, pasta, patate o pane se lo si desidera.

• Preparare uno o più piatti di carne o di proteina per il bento box. Usare piccoli pezzi di tofu, manzo, pesce o pollo cotto aggiungere proteine. Proteina occupa un terzo del rimanente metà della finestra di bento.

• Tagliare le verdure in parti di bite-size. Usarle crude o leggermente al vapore o bollito così essi conservano gran parte del loro colore e la nutrizione. Utilizzare due o tre contorni di verdure, così si riempiono le restanti sezioni della finestra di bento.

• Utilizzare cinque colori per garantire che il pasto è nutrizionalmente equilibrata e visivamente accattivante. I colori sono: rosso o arancione, giallo, verde, bianco e nero. Ad esempio, è possibile utilizzare carote per frittata arancia, cut-up per verdi al vapore, gialli per il verde, riso bianco e alghe per il nero.

• Cucinare piatti in almeno due modi per aggiungere varietà al bento box. Se si frittura la carne, poi servire le verdure al vapore. Variando le tecniche di cottura fornisce tessiturale differenze, differenze di gusto e assicura che una tecnica malsana come la frittura è servita in quantità limitata.

• Posto un dessert unico nel bento box. Utilizzare due piccoli biscotti, un piccolo frutto dolce o sottaceti di stile giapponese. Dessert solo dovrebbe consistere di due o tre morsi, come esso è destinato a segnalare la fine del pasto e non come un corso separato.