Ald-inc.com

La storia degli anni ' 70 vestiti

Per un po' di prospettiva su 1970, considera che la popolazione degli Stati Uniti era poco meno 205 milioni, latte costa 33 centesimi per quart e pane era solo 24 centesimi a pagnotta. Anelli dell'umore, lampade di lava e rocce dell'animale domestico sono state tra le cose preferite di persone. Canzoni contro la guerra sentimento era l'umore prevalente. Nessun individuo, progettazione, progettazione o tema dominato moda del 1970, che riflette una somma totale di tutti.

Va bene tutto

1970 erano gli anni di "anything goes" in stili di moda, pieghevole in mega trend come la minigonna degli anni 1960 e l'introduzione di nuovi stili per riflettere il decennio. Gonna lunghezza era brevi e lunghi. Abiti nonna caratterizzato scollature alta, arricciature e finiture in pizzo e per contro, ci sono stati brevi, verificati e svasate gonne. Stile impero controllato abiti erano in voga, insieme a pantaloni zampa e hot pants. Vestiti da sera incluso Full-Length Impero maxi abiti o pantaloni di sera. Breve e lungo allacciato al collo abiti erano inoltre popolari. Chic classico è stata riflessa nella American ultrasuede del designer Roy Halston e creazioni di cachemire.

Influenze lontane

Nuove idee di moda, tessuti e prodotti da paesi lontani come la Cina, Tibet, India e Africa entrò a far parte della scena della moda americana, a causa della crescente corsa del mondo. Da mid-1970s, il caftano, kimono e djellaba (marocchino indumento) erano di moda familiare, spesso bordato in oro o argento metallizzato trim. Moda etnica estesa a voile e piumini tibetani e cinese abiti. Garza e cotone sono stati i tessuti predominanti.

Laura Ashley

In contrasto con la preferenza generale per poliestere e altri tessuti sintetici, i favoriti di moda di Laura Ashley del 1970 erano principalmente fatti di tessuti naturali come il cotone e in morbide stampe floreali e altre ricordano temi vittoriane ed edoardiana. Hanno rappresentato una via di mezzo in modo che ha fatto una dichiarazione sui tempi senza essere esageratamente.

Annie Hall

Al contrario, film del 1977 di Woody Allen, "Annie Hall", con Diane Keaton, divampò una scia di moda per le donne che hanno osato vestire in modo diverso. Nel film, Keaton ha indossato abiti tradizionali maschili, dalle cravatte con pantaloni larghi a giacche di tweed e cappelli derby, ispirando parte della storia della moda del decennio.

Discoteca

Anche nel 1977, il film, "Febbre del sabato sera", con John Travolta, ritratta la discoteca dancing fenomeno degli anni 1970. Abbigliamento Stretch era in, dalle cime dello spandex ai pantaloni di Lycra. Tessuti che riflettono la luce erano la rabbia, e sono stati selezionati per la loro capacità di riflettere le luci strobo abbaglianti delle discoteche e dei locali frequentati dal set della discoteca. Sotto la filatura globi della discoteca erano raso giacche indossate sopra a collo aperto camicie con colletti trasformato-up e top di paillettes elasticizzato accoppiato con lame d'oro e tessuti di pelle di leopardo e hot pants.

Accessori

Accessori del 1970 erano dichiarazioni di moda. Zoccoli e scarpe piattaforma erano la calzatura più popolare. Piattaforme misurato fino a quattro pollici di altezza, con molti una caviglia sempre torta nel processo. Un'alternativa era scarpe di vernice nere abbinate con collant bianchi. Braccialetti dell'amicizia intrecciata a mano sono state fatte di filato in una gamma di colori. Venditori ambulanti sarebbero la moda un braccialetto personalizzato mentre un cliente aspettato. C'erano anche macramè borse da Grecia, scialli uncinetto da Spagna e sciarpe di seta dall'India.