Ald-inc.com

Monumenti nazionali cinesi

Monumenti nazionali cinesi

Con oltre 3.000 anni di storia, la Cina è piena di monumenti nazionali di importanza storica antica e moderna. Poiché la Repubblica popolare di Cina include più di cinese di Han, ma anche completamente distinti gruppi etnici come i tibetani e Uiguri con le proprie tradizioni culturali e artistiche, monumenti nazionali della Cina sono culturalmente e artisticamente diversi.

La grande muraglia della Cina

Monumenti nazionali cinesi

La grande muraglia della Cina

Forse il monumento più riconoscibile in Cina, la grande muraglia fu probabilmente iniziata intorno 220 A.C., ma l'attuale struttura visitata da molti turisti oggi è stato costruito in tutta la storia della Cina fino a dynasty del Ming, che hanno completato il muro corrente intorno al 1300 e 1400. Il muro è stato costruito per difendere contro i Mongoli e altre persone turche a nord e nella sua interezza corre oltre 6000 km (3500 miglia)

Mausoleo del primo imperatore Qin

Monumenti nazionali cinesi

Guerrieri di terracotta

Il Mausoleo del primo imperatore Qin è casa per i guerrieri di Terra Cotta. Questa rovina non fu scoperto fino al 1974, ma è uno degli esempi meglio mantenuti di antica arte e scultura nel mondo. Il Qin imperatore fu sepolto con oltre 8.000 soldati di piede di argilla, ognuno distintamente differente da altra, così come i cavalli e cavalieri.

La città proibita

Palazzo proibito

La città proibita è stata la sede del potere per dinastie Ming e Qing. Situato a Pechino, la città proibita è stata off-limits per tutti, ma l'imperatore, suo harem, eunuchi che controllava l'harem e i funzionari superiori della Cina. Dispone di oltre 10.000 camere, quasi tutte arredate con arte e reliquie culturale inestimabili da culture Manchu sia il cinese di Han.

L'Oriental Pearl Tower

Monumenti nazionali cinesi

Oriental Pearl Tower

L'Oriental Pearl Tower si trova a Shanghai e rappresentante della nuova Cina. Costruzione era iniziata nel 1991 e nel 1995. Era l'edificio più alto in Cina fino a quando il titolo è stato usurpato da Shanghai World Financial Center nel 2007. Rimane una delle immagini più iconiche per Shanghai.

Palazzo di Potala

Monumenti nazionali cinesi

Il Palazzo del Potala è uno dei più grandi monumenti nella cultura tibetana. Si trova a Lhasa, la capitale della regione autonoma del Tibet, una parte della Repubblica popolare di Cina. Era il capo di residenza per il Dalia Lama fino a quando non è fuggito dal Tibet in India seguendo l'occupazione dell'esercito del Tibet nel 1959. Il Palazzo fu completato nel 1645, durante un periodo di fioritura della cultura e arti per il Regno tibetano.