Ald-inc.com

Come fermentare sedano

Come fermentare sedano

Sedano, come molti frutti e verdure, possa essere fermentato. Di fermentazione è il processo di conversione anaerobicamente zucchero all'anidride carbonica in materiali organici come frutta e verdura. Sedano in genere non è fermentato in proprio. Comunemente è una parte di una miscela di frutta e verdura. Tuttavia, il processo per la fermentazione di sedano è lo stesso come il processo di fermentazione altre verdure o mix di verdure.

Istruzioni

• Tagliare il sedano in parti morso-graduate. Non c'è nessuna dimensione esatta necessaria per fermentazione. Questo è semplicemente modo i pezzi si incastrano facilmente in pentola di coccio.

• Mettere il sedano in una ciotola e salatelo a vostro gusto desiderato. Nessuna quantità esatta di sale è necessario per il processo di fermentazione.

• Versare il trito di sedano nella pentola di coccio. Non c'è nessun importo esatto di sedano necessario per completare il processo di fermentazione. Non riempire la pentola di coccio più in alto rispetto alla linea di riempimento per evitare traboccante.

• Posare un piatto sopra il sedano. Posizionare il contenitore di gallone di liquido sopra la piastra. Il peso supplementare mantiene la pressione necessaria sul sedano mentre è fermentazione e preme acqua extra fuori il sedano.

• Diffondere un asciugamano sopra la parte superiore della pentola di coccio. L'asciugamano mantiene alcuni del calore all'interno della pentola di coccio, ma permette più ventilazione rispetto a quando la pentola è sormontata con il suo coperchio effettivo. Certa circolazione d'aria è necessario per la fermentazione.

• Lasciare la pentola di coccio per sedersi, acceso, per diversi giorni. Il numero di giorni che il sedano è rimasto in pentola di coccio dipende il gusto e la consistenza che preferite. Controllare la pentola di coccio giornalmente per la muffa che si può sviluppare sul sedano, la piastra, il contenitore di liquido o asciugamano. Pulire qualsiasi stampo con un asciugamano pulito. Degustare il sedano e rimuoverlo quando raggiunge il sapore che si preferisce.