Ald-inc.com

Acne trattamento per le donne incinte

Quando le donne in gravidanza, i loro ormoni possono a volte contro le sovratensioni. Ciò può causare la pelle a scoppiare in cisti e pustole di acne. Anche se ci sono molti prodotti chimici di lotta contro l'acne sul mercato, le donne incinte possono desidera trattare loro sblocchi naturalmente. Ci sono alcuni rimedi naturali per curare l'acne che cancellerà la pelle senza bisogno di sostanze chimiche.

Il metodo di pulizia di olio.

Pulizia della pelle con olio è un antico metodo per sgombrare le impurità, sporcizia e batteri dai pori. Poiché olio obbligazioni per altri olio meglio rispetto a acqua, si può estrarre l'olio in eccesso dai pori, così come altre sostanze aggiunte che causano l'acne.

Gli oli che vengono utilizzati per pulire la pelle devono essere un tipo specifico di olio che è non-comedogenico, significato che non intasare i pori o causare l'acne. Due tali oli sono olio d'oliva e olio di ricino. Il primo è un olio emolliente ricco di vitamine e sostanze nutritive, e quest'ultimo è un olio altamente purgativa usato per irrigare la pelle dalle tossine.

È possibile combinare questi oli per dare alla pelle una profonda, eppure idratante detergere. In questo modo per la pelle più liscia, più chiara. Per utilizzare gli oli per la pelle chiara, versare 1/2 cucchiaino di olio extra vergine di oliva e 1/4 di cucchiaino di olio di ricino in vostra mano e strofinare insieme per coprire le palme. Applicare gli oli direttamente sulla pelle, massaggiando loro in profondamente. Con movimenti lenti, deliberati, circolari, concentrarsi sulle aree che sono più ostruiti e acne-incline. Dopo circa due minuti, drappo un asciugamano fumante sopra la pelle, che farà sì che il vapore per aprire i pori per rilasciare eventuali impurità intrappolate o oli. Dopo il guanto di spugna si raffredda, spazzare via qualsiasi olio residuo con il panno. Si tratta di un modo sano e naturale per le donne incinte trattare la loro acne senza esporre se stessi e il loro bambino non ancora nato per i chimici utilizzati nella tradizionale acne creme e lozioni.

Bicarbonato di sodio esfoliante

Una volta a settimana la pelle può essere delicatamente esfoliata con bicarbonato di sodio mescolato con acqua. Bicarbonato di sodio è un combattente potente acne ed è efficace a rimuovere le cellule morte che bloccano i pori. Mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaino di acqua, creando una pasta. Applicare la pasta sulla pelle con movimenti circolari. Dopo circa 20-30 secondi, sciacquare la pelle con acqua pulita.