Ald-inc.com

Piante selvatiche commestibili in Alaska

Con più di 50 bacche indigeni nel deserto dell'Alaska, ha poco da meravigliarsi che le bacche erano una grande parte dell'Alaska Native tradizionale dieta. Mentre le bacche sono di gran lunga il più appetibile di piante selvatiche dell'Alaska, alcune foglie, cortecce di albero e fiori sono commestibili come bene.

Mirtilli

I mirtilli crescono spontanee in Alaska e maturano a fine agosto a fine settembre. Cercare le bacche blue scure durante; il più scuro il mirtillo, il più maturo e più dolce è.

Lamponi

Cespugli di lamponi sono spinosi e i lamponi si trovano spesso dietro le foglie del bush. Come con i mirtilli, il più scuro il frutto, più dolce il sapore. Lamponi maturano a fine estate attraverso all'inizio dell'autunno.

Salmonberries

Salmonberries sono simili ai lamponi in apparenza, tranne che i lamponi maturi sono un colore rosato-arancio, o salmone. Non sono come saporiti come lamponi. Salmonberries crescono meglio in zone soleggiate e maturano a fine agosto.

Cortecce e foglie commestibili

A differenza di bacche, foglie degli alberi sono generalmente considerati solo una fonte di cibo in situazioni disperate. Le giovani foglie di betulla, salice cottonwood e abete sono commestibili, come la corteccia interna di questi alberi.

Fiori commestibili

Il più appetibile dei fiori selvaggi commestibili dell'Alaska è il dente di Leone, che possono essere utilizzati nelle insalate o apportate nel vino. I fiori sui cespugli di bacche sono commestibili, come centro commerciale di Fiordoropoli, wild gerani e trifoglio.