Ald-inc.com

Come ottenere un abbronzatura (relativamente) sicuro

Come ottenere un abbronzatura (relativamente) sicuro

Che una cosa sia cristallino: non c'è alcuna cosa come un'abbronzatura "sicura". Andando fuori al sole senza protezione, si rischia di:

Getting wrinkly, early-aged skin

Getting nasty, painful sunburns

Getting skin cancer

Quest'anno, verranno segnalati 56.900 nuovi casi di cancro della pelle; la maggior parte di queste persone (non così per coincidenza) non prendersi cura della loro pelle quando fuori sotto il sole. Così come si può ottenere un'abbronzatura relativamente sicura?

1 2 3 4 5

Istruzioni

Impara il gergo

Il primo passo per diventare un dio dorato o la dea è di imparare alcuni terminologia di base.

Fornire una definizione di "concia" non è inutile come sembra. Un'abbronzatura si verifica quando la pelle assorbe la radiazione ultravioletta (o "Raggi UV"). Come risposta, la pelle produce una sostanza conosciuta come melanina, che si scurisce strati esterni della pelle. Anche se molti credono che un'abbronzatura ci fa apparire più sana, è in realtà un segno che la pelle è stata danneggiata. È simile per le fasi di inizio di un'ustione.

"Indice UV" è solo un termine di fantasia che si riferisce al modo in cui gli scienziati misurare quanto radiazione ultravioletta sta colpendo la superficie terrestre in un dato punto nel corso della giornata. UV è una luce invisibile che è sempre presente, anche se in vari gradi. Esistono in realtà due tipi di raggi UV: raggi UVA e UVB. Sono entrambi male, quindi assicuratevi che i vostri prodotti abbronzanti specificare che proteggono contro entrambi.

L'indice effettivo viene misurata da 0 a 10 +, quindi se state pensando di prendere il sole, capovolgere sul canale meteo o Scopri sulla mappa e vedere Indice UV del giorno. Più alto il numero sull'indice, maggiore è la quantità di esposizione si avrà ai raggi ultravioletti. Quindi è necessario essere attenti del sole nelle giornate con un alto indice di UV. Se soggiornate al sole troppo a lungo, brucerà e buccia.

SPF sta per fattore di protezione solare. Tutti i sunscreens sono dato un numero che vanno da 4 in poi, quindi dovrete determinare quale è la migliore per voi. La maggior parte dei dermatologi raccomandano utilizzando uno schermo solare con un SPF di almeno 15. Tuttavia, il livello di protezione che ha bisogno di una persona è solitamente basato sulla sua storia di abbronzatura. Ad esempio, persone con le carnagioni pallide dovrebbero sparare per un SPF di 30, mentre persone con le carnagioni più scure possono avere bisogno di un SPF di appena 4. Per essere sicuri, è sempre meglio chiedere un farmacista che SPF che funziona meglio per voi. E poiché la maggior parte delle farmacie hanno farmacisti, è possibile ottenere queste informazioni gratuitamente.

Anche se la maggior parte delle persone accomunare crema solare e crema solare, sono in realtà molto diversi prodotti che sono destinati ad usi diversi. Protezione solare è una crema o una lozione che è SPF-rated. Reagisce con la pelle per creare una barriera invisibile contro il sole. La resistenza della barriera è determinata dal numero di SPF. Più è basso il numero, la minore protezione. La maggior parte delle protezioni solari devono essere applicate 20 minuti prima di andare fuori così hanno tempo per lavorare. Usando una protezione solare non ti impedirà di abbronzatura, ma abbasserà il rischio di scottarsi.

Crema solare non ha un SPF perché protegge il corpo da tutti i raggi UV. Di solito, una protezione solare è una crema densa che dovrebbe contenere ossido di zinco (il gunk bianco si vedono a volte persone mettere il loro naso). Qui è dove ottiene ingannevole: alcuni filtri solari con numeri SPF 15 o superiore sono erroneamente indicate come protezione solare. Se si desidera una protezione solare, non comprare un pacchetto con un SPF elencati, perché un vero sunblock non ne ha bisogno.

Successivo: Calcolare il fattore di rischio

1 2 3 4 5