Ald-inc.com

Qual è la struttura chimica di diamanti?

Qual è la struttura chimica di diamanti?

Si vedono spesso diamanti indossati come gioielli, ma poche persone capire quali diamanti sono composte o dove vengono. I diamanti vengono estratti, sia sopra che sotto terra, in 25 paesi del mondo e in tutti i continenti, ad eccezione di Europa e l'Antartide. Sud Africa, Russia, Australia e Canada sono i paesi più comunemente noti. A causa della loro struttura chimica, i diamanti hanno proprietà uniche che li distinguono da altre gemme e minerali.

Come diamanti forma

Diamanti si formano nel mantello della terra, lo strato tra la crosta e il nucleo. È a questa profondità che il calore estremo e la pressione necessaria per diamanti forma esiste. In generale, la profondità minima alla quale forma di diamanti è 93 miglia, o 150 chilometri, di sotto della superficie terrestre.

Dove si trovano i diamanti

Ci sono due fonti di diamanti, noto come fonti primarie e secondarie. Fonti primarie di diamanti sono Kimberlite e Lamproite tubi che vengono creati a seguito di esplosioni vulcaniche profondità nel mantello terrestre. Minerali di kimberlite e Lamproite si formano come il magma dal mantello si indurisce dopo un'eruzione. Questa roccia è diamantifera, o cuscinetto del diamante. I tubi formati sono a forma di carota e collegare il mantello terrestre con la superficie. Questi tubi sono sfruttati dai minatori di diamanti per raccogliere ed elaborare il minerale per i diamanti.

La fonte secondaria di diamanti è depositi superficiali. Ci sono tre tipi di depositi superficiali. Eluviale depositi sono alimenti e strame di diamanti trovati all'ingresso di un tubo di diamante. I depositi colluviali si trovano adiacenti ad un tubo di diamante. Il deposito di superficie più comune è il deposito di allluvial.

Depositi alluvionali sono più spesso trovati a o vicino a fonti d'acqua. I depositi alluvionali di diamante sono il risultato di erosione di vento e acqua dei tubi di diamante, che trasporta le pietre dalla sorgente. Molti di questi depositi sono presso i siti dei canali fossili di antichi fiumi e spiagge fossili.

Struttura chimica

Diamanti sono composti da carbonio puro, il carbonio stesso che si trova in ogni essere vivente. Il tipo di legame la forma di atomi di carbonio rende un diamante unico. Atomi di carbonio hanno sei protoni e sei elettroni. Quattro degli elettroni sono elettroni di Valenza, che sono in grado di formare legami con altri atomi. In un diamante, tutti i quattro elettroni di valenza di ogni atomo di carbonio legame con gli elettroni di valenza degli atomi di carbonio adiacenti. Questo legame, chiamato un legame covalente, è il legame più forte possibile. Questi legami formano le unità strutturali. Unità strutturale di diamante è un cubo composto da otto atomi di carbonio.

Proprietà di diamanti

I diamanti hanno tre proprietà significative a causa della loro struttura chimica. Diamante è il minerale più duro sul pianeta. La durezza è misurata sulla scala di Mohs, sviluppata da Friedrich Mohs nel 1812, di durezza minerale. Si tratta di una scala relativa di durezza da uno a 10, rispetto ad altri minerali. Diamante è il minerale più duro alle 10 e talco è il più morbido in uno. Tutti gli altri minerali vengono assegnati i gradi di durezza rispetto a questi due minerali. Durezza del diamante ha dato origine al mito che sono resistente ai graffi. Non sono. Diamanti possono graffiare a vicenda.

L'indice di rifrazione è molto alta, anche in 2.417. La rifrazione è la curvatura della luce mentre si muove attraverso superfici trasparenti. Un diamante è molto alto e, come la luce rimbalza sue sfaccettature, tira luce nel suo centro. Questa rifrazione crea la lucentezza di firma di un diamante.

Il tasso di dispersione di diamanti è 044. Dispersione è la separazione della luce nei suoi colori componenti. Tasso di alta dispersione di diamante crea una maggiore ripartizione della luce, con conseguente la scintilla di firma, o scintillazione, come è noto nel settore.

Tipi di diamanti

Mentre composto da carbonio puro nella loro struttura essenziale, diamanti assorbono spesso nelle vicinanze di minerali nella loro formazione, con conseguente presenza di piccoli minerali e altre imperfezioni, noti come inclusioni, nella pietra. Diamanti con il minor numero di inclusioni sono venduti come pietre preziose, mentre diamanti con il più alto numero di inclusioni vengono venduti come diamanti industriali, o boart.