Ald-inc.com

Qual è la definizione di Vulgaris di Acne?

L'acne vulgaris è una condizione della pelle che coinvolge una complessa relazione tra ormoni, produzione di sebo e cheratina. Dermatologia Online Journal riporta che l'acne vulgaris colpisce almeno il 85 per cento delle persone a un certo punto nelle loro vite. Più comunemente noto come l'acne, la circostanza è caratterizzata da punti neri (comedoni), pustole infiammate e papule (brufoli) e brufoli (comedoni chiusi). Vulgaris di acne di solito colpisce il viso, ma può presentarsi su orecchie, collo, petto e sulla schiena. Ciò si verifica perché queste zone contengono altre ghiandole sebacee rispetto ad altre zone del corpo.

Ormoni

Ormoni androgeni innescano una crescita eccessiva della ghiandola sebacea. Questo può portare a un aumento della produzione di sebo che porta a pori ostruiti e si traduce in comedoni, papule e pustole che caratterizzano l'acne vulgaris. Nodulocystic acne ha grandi noduli almeno 5 mm di diametro ed è una forma più grave di acne. Produzione aumentata del sebo può essere causata da sopra produzione di androgeni, o troppo ormone della crescita o il deidroepiandrosterone (DHEA) che si trova in abbondanza durante l'adolescenza.

Sviluppo

Vulgaris di acne di solito inizia nella pubertà quando c'è un aumento nella produzione degli ormoni androgeni. C'è anche un link ad un aumento di kerotinocytes che può costruire e combinare con sebo per creare i blocchi che portano a comedoni e pustole. Persone con pelle grassa ed i grandi pori sono più probabile di sviluppare l'acne a causa della combinazione di sebo e kerotinocytes intasamento pori dilatati.

Tipi

Comedoni sono i tappi delle ghiandole sebacee all'interno della pelle che sono non-infiammatorie. Vengono visualizzati sotto forma di punti neri (aperto comedeones) o brufoli (comedoni chiusi). Comedoni sono rimossi attraverso estrazione del sebo in eccesso. L'acne vulgaris è considerato mite se solo comedoni e papule sono presenti e moderato se le pustole sono evidenti. Una forma più grave di acne è caratterizzata da noduli che sono oltre 5 millimetri nel formato ed è chiamata nodulocystic acne.

Cause

L'acne vulgaris può essere causato da predisposizione genetica, disordini congeniti o endocrini e farmaci che contengono steroidi. Iodio e farmaci antiepilettici può anche portare allo sviluppo di acne. Alcuni disturbi del sistema immunitario e della ghiandola surrenale possono anche portare allo sviluppo di acne vulgaris.

Età

Anche se l'acne vulgaris si verificano in individui più anziani, è più probabile che si verificano nell'adolescenza a causa l'aumento della produzione dell'androgeno, DHEA e cheratina. In adulti sopra l'età di 25 acne sono presenti nel 5-12 per cento della popolazione. In individui sopra l'età di 45, la comparsa dell'acne diminuisce di circa il 5 per cento. Non c'è nessuna variazione seconda razza dell'insorgenza di acne.

Prodotti

È possibile che cosmetici e prodotti per capelli possono aumentare l'acne a causa dei loro effetti di intasamento dei pori. Potrebbero anche causare l'acne vulgaris aumentando la produzione di sebo attraverso l'aggiunta di olio nel prodotto, o a causa della loro azione di asciugatura. Utilizzo di prodotti che secca la pelle, tra cui essiccazione eccessivamente farmaci acne, può provocare la pelle a produrre più sebo e contribuire alla condizione di acne vulgaris.

Trattamenti

Trattamenti per l'acne vulgaris include la rimozione i comedoni e pustole attraverso estrazione. Questo dovrebbe essere fatto professionalmente o con strumenti sterilizzati per evitare di spingere più in profondità di sebo nella pelle. Utilizzare un sapone delicato per detergere, poi applicare una soluzione di acido salicilico o perossido di benzolo contenuta sopra i contatore o prescrizione acne farmaci per trattare gli inestetismi causati da acne vulgaris. L'acne più grave può comportare l'uso di prescrizione retinoidi, antibiotici o steroidi. Inoltre, trattamenti quali la microdermoabrasione o peeling glicolico possono essere utili per eliminare accumuli di cheratina che conduce a acne vulgaris.