Ald-inc.com

I monumenti di Mamallapuram

I monumenti di Mamallapuram

Mamallapuram è anche noto come Mahabalipuram. Situato nello stato meridionale indiano del Tamil Nadu, Mamallapuram è di circa 2.000 anni e circa 60 chilometri a sud della città di Chennai. Mamallapuram è una città di Tempio; Esso comprende più di 40 monumenti, il primo dei quali è stato costruito da Mamalla, da cui la città prende il nome.

Tempio della spiaggia

Il Tempio della spiaggia è stato costruito nel settimo secolo D.C., durante il Regno di Rajasimha. Il tempio, che è fatto di pietra, si trova proprio accanto alla baia del Bengala, con un lato occidentale che si trova con le spalle all'acqua; intorno al tempio è un frangiflutti di pietra lunga. I punti più alti del tempio sono due cupole strette dedicate alle divinità indù Vishnu e Shiva.

Ratha templi rupestri

Diversi templi rupestri di Ratha costruite dai Pericle re nel VII e VIII secolo CE. Mamallapuram vanta otto di quei templi, costruiti nello stile architettonico di villaggi buddisti. Il più grande di questi templi ratha è chiamata Dharmaraja ed è di tre storie alte e incompiute. Il più piccolo di questi templi è chiamato il Draupadi ratha ed è dedicato a Shiva, mentre il Arjuna ratha - un altro tempio di ratha - è dedicato a Durga. Sul lato sud del complesso che ospita questi templi ratha sono statue di un elefante e un leone; ognuno di questi è stato intagliato da una singola pietra.

Rilievo di Bas

Molti dei monumenti a Mamallapuram sono in realtà i rilievi di roccia. Il bassorilievo, ad esempio, è scavato nella pietra e dipinge figure come gli elefanti. Questo rilievo, scavato due pietre e anche incontri dal settimo o ottavo secolo D.C., è uno dei più grandi del mondo. I rilievi misurano circa 89 da 30 piedi; Essi raffigurano re indiani del sud come Bhagirahta, che sta esprimendo la penitenza e incorrere il favore degli dèi della religione. Questo rilievo è conosciuto come "La discesa del Gange" perché Bhagiratha stava tentando di consentire il fiume purificare le anime dei suoi antenati. Tra le due pietre di questo bassorilievo è scolpita l'immagine di Shiva.

Mamallapuram: Patrimonio dell'umanità

UNESCO definisce il patrimonio come "l'eredità del passato, quello che viviamo oggi con, e ciò che trasmettiamo alle generazioni future." UNESCO considera suoi siti del patrimonio mondiale come appartenendo a tutti, ovunque, non importa i bordi all'interno della quale si trovano. I monumenti di Mamallapuram sono stati designati patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1985.