Ald-inc.com

Luoghi di afro-americano di Chicago, Illinois

Luoghi di afro-americano di Chicago, Illinois

Sono luoghi di afro-americani più famosi di Chicago: un quartiere dove vivevano i fratelli Marx, un studio di registrazione immortalato dai Rolling Stones a "2120 South Michigan Avenue," un omaggio ad uno dei più grandi atleti mai e un museo.

DuSable Museum of African American History

Nel 1961, Dr. Margaret Burroughs ha riunito Chicago prominente leader per aprire un museo privato dedicato all'esperienza americana africana. Dr. Burroughs chiamato la DuSable Museum of African American History. Anche se piccola quando ha aperto in casa Dr. Burroughs, la collezione del Museo è cresciuto a casa 15.000 oggetti quali dipinti, sculture e cimeli storici. Mostre permanenti includono un omaggio a Harold Washington, primo sindaco afro-americano di Chicago e una collezione di artefatti militari che racconta i contributi dei soci 14 milioni afro-americani degli Stati Uniti militari che hanno servito dalla guerra di indipendenza alla guerra del Vietnam. Durante tutto l'anno, la DuSable Museum of African American History presenta concerti musicali, giochi, film, presentazioni di libri e conferenze.

DuSable Museum of African American History

740 E. 56th posto

Chicago, Illinois 60637

773-947-0600

dusablemuseum.org

Bronzeville

Al bordo del centro congressi massiccia di McCormick Place, Chicago, si trova l'ingresso al quartiere Bronzeville e una scultura in bronzo 15 piedi che commemora la "grande migrazione del Nord". Centinaia di migliaia di afroamericani cercava una vita migliore in questo quartiere di Chicago, tra cui animatori Louis Armstrong, Nat "King" Cole, Buddy Guy e Muddy Waters, così come gli scrittori Richard Wright e Lorraine Hansberry. Bessie Coleman, una donna afro-americana che è stata negata la possibilità di guadagnare una licenza di pilota negli Stati Uniti, ha vissuto in Bronzeville prima formazione come pilota in Francia. Nel 1905, editore del giornale Robert S. Abbott stabilito più influenti dell'America giornale afro-americana, The Chicago Defender, in Bronzeville, dove si trovano la sede moderna. Placche di bronzo di novantuno contrassegno i contributi degli afro-americani a Bronzeville. Sito Web della città di Chicago "Esplorare Chicago" include una directory di famose Residenze e le imprese e una guida di arte pubblica in Bronzeville.

Bronzeville

Sud da Twenty-Sixth Street a cinquanta-primo Street

Est dalla superstrada Dan Ryan a Cottage Grove Avenue

Blues Heaven Foundation

Blues Heaven Foundation di Willie Dixon, che si trova nel South side di Chicago, è sede di Chess Records. Lo studio che ha lanciato le carriere di Chuck Berry, Howlin ' Wolf, Muddy Waters, Willie Dixon, Bo Diddley, Koko Taylor e molti altri grandi della musica è silenzioso, ma è ancora aperta per le visite, come sono gli uffici dei fondatori Leonard e Phil Chess.

Blues Heaven Foundation di Willie Dixon

2120 S. Michigan Ave.

Chicago, IL 60616

312-808-1286.

bluesheaven.com

Statua di Michael Jordan

Nessun viaggio a Chicago è completo senza una visita alla statua di Michael Jordan. La statua di bronzo di 2.000 chili cattura Jordan in volo. Iscritto con le semplici parole "il migliore che ci sia mai stato. Il meglio che ci sarà mai. ", la statua di Michael Jordan è riconosciuta a livello mondiale. Situato fuori del centro di Regno, turisti visitano la statua in neve, pioggia, calore e nevischio.

United Center

1901 W. Madison St.

Chicago, IL 60612

http://www.unitedcenter.com/unitedcenter/MichaelJordanStatue.asp