Ald-inc.com

Scarpe del Rinascimento

Scarpe del Rinascimento

Tra le nuove idee Natoa nel Rinascimento, compresi gli anticipi in arte, architettura e scienze, è il concetto di moda come uno status symbol. Calzature non faceva eccezione. Secoli prima dell'avvento di Manolo Blanik strappy sandali, di che cosa uno indossava in piedi potrebbe essere una fonte di invidia o derisione.

Scarpe da donna

Abiti da donna erano fatti di tessuti ricchi, tra cui broccati e sete, e le scarpe sono state create gli stessi materiali. Spesso pantofola-come in apparenza, queste scarpe non erano impermeabili, che conducono alle calzature protettive che è diventato alla moda, così come funzionale. Le donne indossavano un Copriscarpe chiamato il patten, che, per i portatori di ricchi, era fatto dello stesso tessuto della scarpa. Chopine, una sorta di prototipo tacco alto, è stata introdotta durante il Rinascimento. Come il Commissario patten, è stato un Copriscarpe originariamente indossati per proteggere il piede da terreni accidentati e intemperie. Tuttavia, la scarpa divenne presto un simbolo di status..--più è alto il tacco, più alto è lo status di chi lo indossa.

Scarpe uomo

Prima del Rinascimento, scarpe in primo piano una punta lunga elaborato. Per motivi pratici, questo stile è caduto fuori moda e scarpe è diventato più semplice in stile, come pantofole. Scarpe uomo incorporato spesso chiamata taglio, taglio di aperture in uno strato superiore di tessuto per rivelare il tessuto di un altro colore sotto una tecnica di progettazione. Gradualmente, lo stile pantofola si è evoluto in un "duck bill", o stile wide-dita. Questo sguardo si dice che sono stati ispirati dai panni di Charles VIII, che aveva sei dita dei piedi su un piede e stato chiesto di indossare scarpe per ospitare la sua condizione.

Stivali

Stivali non sono stati considerati calzature alla moda durante il Rinascimento e sono stati indossati solo per agricoltura e attività sportive all'aperto. Questi stivali sono stati denominati coturni ed erano al ginocchio e larghi. Alla fine, tacchi sono stati aggiunti agli stivali indossati per passeggiate a cavallo..--il tallone ha impedito l'avvio slittare attraverso la staffa.

Calzetteria

All'inizio del Rinascimento, calzetteria era inelegante e calzino-simili, realizzati in maglia di lino o lana. Questo sguardo è poi evoluto in una struttura tessuta più lucido, a volte con patters. Anche calzetteria era in due pezzi..--netherhose andati dai piedi al ginocchio e upperhose dalla coscia fino alla vita. Entro la fine dell'epoca, tubo era fatti di seta e guardò più da vicino alla nostra idea moderna di calzetteria.