Ald-inc.com

Sulle proprietà del Jet Fuel

Sulle proprietà del Jet Fuel

Secondo il sito web Air BP, la creazione del jet fuel era necessaria in seguito allo sviluppo del motore a propulsione in Germania e nel Regno Unito all'inizio della seconda guerra mondiale. Primi motori jet britannici del 1941 sono stati alimentati da cherosene anziché benzina a causa della penuria di benzina durante la guerra.

Storia

Il velivolo in anticipo rapporti sito US Centennial of Flight era alimentato da benzina simile a quello utilizzato nelle automobili. Durante i 1930s maggiore Jimmie Doolittle realizzato che un combustibile di rendimento superiore era necessario ai fini dell'aviazione se gli Stati Uniti erano a prendere parte nella seconda guerra mondiale. Doolittle ha aiutato a sviluppare il carburante per aviazione, denominato AvGas, che è stato presto sostituito dal bisogno di combustibile di qualità getto superiore. Aria BP spiega che un mix di benzina-kerosene è stato sviluppato per i motori di jet che si chiamava JP1 e rapidamente è stata migliorata attraverso al JP4 nel 1951.

Militare

Inizialmente, carburante jet era necessario per gli scopi militari. Secondo Air BP, uno dei miglioramenti primi di carburante jet era la quantità di fumo e fumi di scarico che erano visibili nel cielo. Un altro uso sviluppato dai militari era il punto di infiammabilità, o temperatura alle quali carburante fumi possono essere acceso da una fiamma nuda. L'US Navy ha sviluppato JP5 combustibile con un ancora più elevato punto di infiammabilità rispetto JP4. Le probabilità di incendio in caso di incidente sono state di primaria importanza nel carburante jet engine.

Commerciale

Il sito Web US Centennial of Flight spiega che aerei jet commerciali utilizzano cherosene puro, invece il mix di benzina-kerosene utilizzato da aerei militari. Carburante per jet commerciali, Jet-A, ha un punto di infiammabilità di 120 gradi Fahrenheit, rispetto alla benzina normale con un punto di infiammabilità di 30 gradi Fahrenheit. Jet-A deve superare test rigorosi purezza per essere utilizzato in aereo commerciale. Il sito Web US Centennial of Flight segnala che quando un combustibile non supera questi test, è passato per essere utilizzato in veicoli terrestri, quali i motori della ferrovia.

Punto di infiammabilità

Carburante per Jet come un mix di benzina-kerosene ha avuto sue proprietà alterata, come miglioramenti sono stati cercati per alzare il punto di infiammabilità e ridurre la quantità di effetti nocivi, il combustibile aveva su un motore. Il volo US Centennial di rapporti che un carburante jet denominato JP7 è stato introdotto con un punto di infiammabilità così alta che era difficile da bruciare nei motori di velivolo del getto. Per aiutare il combustibile ignite, borano chimico chiamato tri-etile (TEB) è stato aggiunto al JP7 a causa della sua capacità di bruciare ad alta temperatura quando combinato con l'aria. Aggiunta di che TEB era l'unico modo per garantire il getto di combustibile bruciato per fornire un motore con potenza.

Additivi

Il sito di Shell descrive una serie di additivi che vengono combinati con getto di combustibile al fine di migliorarne le caratteristiche. La quantità e il tipo di additivi combinati con carburanti jet varia a causa del tipo di combustibile e la sua destinazione d'uso. Alcuni additivi comunemente usati includono disattivanti metallici, che riducono gli effetti nocivi dei metalli all'interno di carburante jet, tra cui il rame. Shell descrive inoltre inibitori di corrosione, che riducono gli effetti corrosivi del jet fuel su un motore contribuendo a lubrificare il motore e il mantenimento delle prestazioni.