Ald-inc.com

Come testare il latte in polvere

Come testare il latte in polvere

Polverizzazione del latte permette di essere essiccati e conservati per un lungo periodo di tempo. È facile da trasportare e conservare come esso non deve essere refrigerato. Grazie alla combinazione dell'acqua con il latte in polvere, può essere reidratato e utilizzato in forma liquida. Tuttavia, quanto in dispense, latte in polvere viene mantenuta per un lungo periodo di tempo, si può spesso andare male senza rendersene conto. Con alcuni test di base, può essere determinato se il latte in polvere è utilizzabile.

Istruzioni

• Esaminare la confezione per trovare una data di "scadenza". A volte se il latte è andato male non è unicamente determinato da questa data, ma si consiglia di eliminare il latte se è passato il tempo con l'etichetta.

• L'odore del latte. Se ha un odore aspro o cattivo, non usarlo e gettarlo prontamente. A volte, il latte assorbe gli odori di altri oggetti intorno ad esso, se non viene conservato in un contenitore ermetico. Il latte può ancora essere buono anche se sente l'odore strano.

• Sbattere la polvere con acqua come si sarebbe normalmente a prepararlo. Se la miscela risultante non è la solita consistenza del latte, eliminarlo.

• Versare il misto latte in polvere e liquido in un bicchiere. Un piccolo sorso di esso per determinare se ha un sapore cattivo. Se ha un sapore fuori in qualche modo, scartare immediatamente esso e la polvere rimanente.

• Controllare il contenitore in che è stato conservato. Se non è ermetico, il latte in polvere è più probabile a rovinare.

• Determinare quale tipo di latte è: latticello, latte intero o scremato. Più è basso il contenuto di grasso del latte della polvere, meno probabile è quello di rovinare.

Consigli & Avvertenze

  • Se stai per acquistare latte in polvere in grande quantità, comprimerlo in contenitori chiusi ermeticamente per farlo durare più a lungo.
  • Mai utilizzare latte in polvere che si ritiene che è andato a male. Eliminarlo immediatamente.