Ald-inc.com

Come nuotare la farfalla senza essere stanco

La farfalla o "volare" è uno dei tratti più difficili da imparare nel nuoto e uno dei più difficili da eseguire bene, ma è anche uno dei tratti più veloci disponibili dietro freestyle. Il comma 22 di fatica quando si nuota la farfalla è che ottenete più stanco, più la tua tecnica si rompe; più la tua tecnica si rompe, il più stanco si ottiene. Gli studi hanno identificato le zone più vitali di concentrarsi sulla alleviare stanchezza durante la farfalla.

Istruzioni

• Monitorare la tua tecnica, in particolare il vostro tasso di ictus. Se si nuota a un ritmo di circa 1 minuto e 30 secondi per 100 metri, si dovrebbe mirare per tra 50 e 65 colpi al minuto.

• Accelerare le mani durante il upsweep, quando le mani iniziano a muoversi verso l'alto verso la superficie dell'acqua dal punto più basso. Appiattire il busto durante il recupero, come le mani uscire dall'acqua e tenere le mani più basso possibile.

• Ridurre al minimo il tempo trascorso scivolando nella fase di cattura, quando le mani sono entrato in acqua, ma prima la mano inizia a muoversi verso il basso in fase di outsweep.

• Ritmo da soli. Ad esempio, durante il primo trimestre di una gara, andare solo veloce come è comodo per voi.

• Pratica di trattenere il respiro durante il nuoto intensivo modo che ritenete più comodo quando si è stanchi di respirazione.

Consigli & Avvertenze

  • Un istruttore qualificato può aiutare a migliorare la vostra tecnica e darvi consigli.
  • Nuotare sotto la supervisione di un bagnino qualificato, soprattutto se si pratica quando si è stanchi.