Ald-inc.com

Come il biossido di carbonio è usato nelle bevande analcoliche?

Come il biossido di carbonio è usato nelle bevande analcoliche?

Il biossido di carbonio composto gassoso inorganico ha molte applicazioni commerciali, compreso l'uso come agente di carbonatazione in bevande analcoliche, fornendo la firma bolle e fizz in colas e bevande simili. Aprendo una lattina o bottiglia di una bevanda gassata rilascia pressione e permette l'anidride carbonica a bolla up attraverso il liquido.

Bevande analcoliche

Mentre il termine "soft drink" può significare qualsiasi bevanda senza alcool o prodotti lattiero-caseari, l'utilizzo più comune si riferisce ad una bevanda fredda, zuccherata, pieno di bolle in una lattina o bottiglia, o ottenuti direttamente da un dispenser di soda. Tè, caffè e acqua in bottiglia non sono considerati bevande analcoliche. Le bolle nelle bevande analcoliche provengono dall'aggiunta di anidride carbonica ad alta pressione di acqua come la bevanda viene realizzato e confezionato. Il fizz proviene il rilascio delle bolle di anidride carbonica quando la bevanda è aperto o versata.

Fonti di CO2

Anidride carbonica o CO2, presente in natura nell'ambiente e viene creato dal processo di combustione, decadimento, fermentazione e digestione. La CO2 utilizzata commercialmente è principalmente un sottoprodotto di processi industriali. Secondo gas industriale universale, Inc., biossido di carbonio per uso industriale, compresi nelle bevande analcoliche, più comunemente viene recuperato dal gas naturale o carbone piante rendendo ammoniaca. Altre fonti includono operazioni di fermentazione grandi quali birrerie e piante che rendono etanolo per combustibile dell'automobile o usi industriali.

Storia

Le bevande gassate prime provenivano da sorgenti minerali.

Il primo è venuto bevande gassate da naturalmente avvenimento minerale molle. Gli antichi credevano che l'acqua aveva proprietà curative e volle bere direttamente dalle sorgenti. Nel 1772, chimico inglese Joseph Priestley ha sviluppato un processo per aggiungere artificialmente bolle a bevande. Priestly trovato che quando ha gocciolato acido solforico sopra gesso, fizzed dalla creazione di anidride carbonica. Quando catturato e aggiunto all'acqua, il biossido di carbonio fatto la bolla di acqua.

Chimico svedese Torbern Bergman ha sviluppato un sistema per produrre acqua gassata in grandi quantità, utilizzando il metodo di gesso e acido solforico, catturando il gas e aggiungendolo all'acqua. Un altro chimico svedese, Jacob Berzelius, iniziato acqua gassata condimento con spezie e frutta alla fine del 1700.

Produzione

Produttori di bevande forza anidride carbonica e acqua nella bibita condimento base a pressioni fino a 1.200 libbre per pollice quadrato. Che la pressione all'interno di un chiuso può o bottiglia mantiene l'anidride carbonica disciolta nel liquido. Quando viene aperto un contenitore, la pressione viene rilasciata e l'energia risultante forze le bolle di gas per risalire in superficie. Come sanno tutti i consumatori di bevande analcoliche, l'energia può essere aumentata mediante agitazione o l'eliminazione di una bevanda gassata prima apertura del contenitore. Nel corso del tempo, come l'anidride carbonica dissipa, la bevanda aperta va piatta.

Imballaggio

Nel corso del 1800, bevande gassate sono state vendute alle fontane di soda dove la base di condimento e acqua gassata erano dispensati e misti come clienti ordinato bevande. Invenzione di 1892 Baltimore macchinista William Painter della bottiglia sughero corona la guarnizione, che comprime un coperchio di metallo pieno di sughero su bottiglie di vetro, ha permesso ai produttori di bevande gassate in bottiglie che non esplodere o perdere la carbonatazione del pacchetto. Bottiglie di vetro sono stati l'imballaggio preferito per bevande analcoliche fino alla seconda metà del XX secolo, quando leggero lattine guadagnata in popolarità.

Biossido di carbonio può penetrare attraverso la plastica, che rende lattine e bottiglie di vetro meglio contenitori per bevande gassate. In plastica, la bevanda perde alcune delle sue fizz nel corso del tempo. Per compensare la perdita attesa di CO2, principali produttori aggiungono ulteriori carbonatazione bevande che sono confezionati in plastica.

Consumo

L'americano medio consuma più di 7.200 once di bibite all'anno.

I consumatori negli Stati Uniti bere circa 10 milioni di galloni di bibite all'anno. L'americano medio consuma oltre 600 porzioni di 12 once all'anno e gli adolescenti bere più di qualsiasi altro gruppo di età, secondo il National Soft Drink Association.

Bevande analcoliche zuccherate altamente sono venuti sotto esame come essendo delle principali cause dell'obesità negli Stati Uniti. Il centro per la scienza nell'interesse pubblico nel 1998 ha pubblicato un rapporto, "Liquido Candy: come bevande analcoliche sono danneggiare americani ' salute" che collegava il consumo di bevande analcoliche con carie, obesità, diabete di tipo 2 e malattie cardiache. La California divenne il primo stato a limitare la vendita di bevande analcoliche in scuole quando loro vietato scuole elementari e medie nel 2003. Nel 2005, governatore della California Arnold Schwarzenegger ha esteso tale divieto alle scuole superiori.