La storia delle barche a remi

02/19/2012 by admin

All'inizio della storia umana, persone riconosciuto i vantaggi di essere in grado di muoversi sull'acqua. Barche scavate in anticipo rapidamente ha dato modo di progettazione più avanzate e in definitiva a enormi navi Centoquarantamila, Remarono da equipaggi di centinaia se non sotto la vela. Naturalmente, lo spirito competitivo della natura umana ha provocato corsa di barca, anche se lo sport ha tenuto veramente solo un ampio seguito sin dal 1800.

Origini

Si ritiene che i primi Barche a remi, che erano nient'altro che alberi scavate remati attraverso l'acqua, sono stati creati dagli antichi egizi. Tuttavia, era i greci che hanno scoperto che utilizzando remi lunghi, fissi collegati a un fulcro fornito controllo e potenza superiore. Queste navi a remi fissa per la prima volta in Grecia circa 2.000 anni fa.

Nei primi giorni, remati barche sono state prodotte per scopi utilitaristici. Erano un mezzo di trasporto per persone e merci. Le barche sono state utilizzate per la pesca, commercio, salvavita e guerra.

Nel tempo, il concetto si è diffuso ad altri gruppi, tra cui i Romani e i vichinghi. Enormi navi di fondo sono stati utilizzati anche in alto mare per l'esplorazione e la conquista di nuove terre.

Vantaggi di Remo fisso

Rispetto alle pale, remi fissi forniscono un vantaggio significativo potere per barche attraverso l'acqua in movimento. Il vantaggio meccanico creato dal sistema fulcrum consente più lunghi e pesanti remi da utilizzare, che spostano più acqua e forniscono maggiore trasferimento di energia tra il vogatore e l'acqua. Di conseguenza, possono essere spostati lunghe distanze a velocità più elevate carichi maggiori.

Il movimento del canottaggio rispetto il modello comporta anche un vantaggio. Quando per bambini, la maggior parte del potere è fornita dai muscoli della spalla, parte posteriore e il lato del tronco. Quando canottaggio, alimentazione noi tramite i muscoli della schiena, i bicipiti, le spalle e le gambe, il che significa che utilizza gruppi muscolari più potenti del corpo.

Evoluzione di Barche a remi

Dalle prime barche paddled scavate, le dimensioni e le forme delle barche a remi varia drammaticamente.

Primi vasi hanno variati da piccole imbarcazioni controllati da un solo uomo per grandi navi remato da centinaia, di solito schiavi. Maggior parte delle navi alla fine offerto una scelta di modalità di potenza, in grado di essere azionato da remi o da vela.

Nel 1800, dopo canottaggio ha cominciato a prendere piede come uno sport competitivo, è stata posta maggiore enfasi su disegni per fare le barche più leggere, più veloce e più idrodinamiche. Nel 1846 Oxford iniziò a costruire stabilizzatori su barche, permettendo i remi essere attaccato più ulteriormente fuori dal lato della barca stessa. Questo fornito più forza e stabilità, nonché la capacità di fare le barche si sono più strette e più snella.

Nel 1870, furono introdotte le prime sedi di scorrimento. Questo ha permesso per avere più potenza canottaggio a venire dalle gambe del oarsman, permettendo quasi tutto il suo corpo per trasferire energia nel Remo e quindi l'acqua. Questo avanzamento è stato principalmente utilizzato in vasi di competizioni sportive, con barche a remi commerciale o per il tempo libero, mantenendo la costruzione del sedile fisso.

Barche a remi moderni

Oggi, Barche a remi sono ancora utilizzati in molti posti per il trasporto, commercio e per il tempo libero. Grandi navi canottaggio, tuttavia, sono un ricordo del passato. Queste barche a remi, invece, vengono gestiti da una o due persone e sono generalmente brevi, pesanti e ampia con una singola coppia di remi. Disegni differiscono da regione a regione, ma tutte sono efficaci per il trasporto di persone, merci o attrezzature per la pesca. La maggior parte di queste barche sono costruita di legno, fibra di vetro o alluminio.

Barche da regata hanno continuato a evolversi nei vasi più leggeri, più snello. Queste barche sono remate da un singolo vogatore, o una squadra di vogatori seduti singolo file. La barca, o della palella, spesso è molto stretta, non deve superare dei rematori fianchi e in materiali compositi in fibra di vetro estremamente leggera.

Zattere Remo sono diventati popolari per uso sui fiumi, dove l'acqua in luoghi diventa ruvida e c'è il rischio di impatto con le rocce. Una cornice di Remo in legno o in alluminio viene fissata alla parte superiore dei tubi zattera, e un sedile e Remo serrature sono costruite in mezzo del telaio. Il resto del telaio è utilizzato per assicurare merci o passeggeri.

Racing

Il primo riferimento a una "regata" apparve a Venezia nel 1274. Da 1315 queste feste acquatiche incluso regolarmente gare di barche tra altri display acquatica.

Il primo ha osservato sulla gara ha avuto luogo tra due pub lungo il fiume Tamigi in Inghilterra, nel 1716. La gara è diventata un evento annuo, e ancora si svolge oggi!

La roccaforte di canottaggio moderno come uno sport competitivo è nell'arena Collegiata. Le prime competizioni intercollegiate iniziarono tra Oxford e Cambridge in Inghilterra e tra Harvard e Yale negli Stati Uniti, sia nella metà del 1800. Gare professionali erano prevalenti alla fine del 1800, ma alla fine il gioco d'azzardo ha portato alla caduta del canottaggio come uno sport professionistico.

Naturalmente, il pinnacle di canottaggio concorrenza è i giochi olimpici. Canottaggio è stata una parte delle Olimpiadi moderne quasi fin dall'inizio, rendendo la sua prima apparizione ai giochi del 1900 a Parigi. La gara femminile iniziò a metà del 1900 ed è stato aggiunto alle Olimpiadi nel 1976.



Articoli Correlati